Agire >


Bere un drink con gli amici

Testo aggiornato al 2020-11-15

In pandemia COVID-19la vita sociale è notevolmente ridotta. Tuttavia, se si presenta l'occasione per un aperitivo con gli amici, sappiate che la mascherina e i grandi spazi aperti sono i vostri migliori amici durante la pandemia. Per un drink con i tuoi amici, sarà all'aperto, mascherato e a 1 o 2 metri di distanza!

facebook twitter linkedin

La mascherina perché ti protegge dagli aerosol, che sono la principale via di trasmissione del coronavirus.

Lo sapevi?La distanza sociale non è sufficiente. I 60 membri di un coro si sono riuniti in una sala per cantare per 2 ore e mezza il 10 marzo 2020 nello Stato di Washington, USA. Hanno mantenuto le distanze di sicurezza, hanno usato soluzioni idroalcoliche ma non hanno indossato mascherine. Tre settimane dopo, 45 di loro sono risultati positivi alla COVID-19.Per saperne di più

Come si prende il COVID-19?

facebook twitter linkedin

L'esterno perché per dissipare gli aerosol responsabili della diffusione di SARS-CoV-2, è indispensabile essere in un luogo ben ventilato, cioè all'esterno o in un locale ben ventilato con finestre aperte, quando ci si toglie la maschera per mangiare o bere. Se fa freddo, è meglio mettere un maglione in più piuttosto che prendere il COVID-19 !

Lo sapevate?Il rischio di trasmissione è molto più basso all'esterno che all'interno, purché si stia lontani, perché gli aerosol contenenti il coronavirus sono dispersi nell'atmosfera. Tuttavia, anche se il rischio di contaminazione all'esterno è basso, non si riduce a zero. Tra 7324 casi di COVID-19 descritto in Cina tra gennaio e febbraio 2020, è stato descritto un caso di trasmissione del coronavirus all'aperto in cui le persone erano vicine.Per saperne di più

facebook twitter linkedin

Naturalmente, dovete ricordarvi di stare abbastanza distanziati. Anche all'aperto, evitare di rimanere nel flusso d'aria diretto di un'altra persona. Se riesci a sentire l'odore dell'alito dell'altra persona, stai respirando quello che sta respirando, incluse le sue particelle virali, quindi stai lontano.

Lo sapevi?Finora è stato identificato un solo caso di contaminazione "a grappolo" (cluster) avvenuto all'aperto: si trattava di una festa in cui c'erano tende con una minima ventilazione durante i pasti. Gli altri casi di contaminazione a cluster si sono verificati in luoghi chiusi: palazzetto dello sport, barca, ristorante, bar, ospedale, chiesa, ecc.Per saperne di più

facebook twitter linkedin

Evitate di andare in bagno il più possibile in luoghi pubblici o a casa dei vostri amici. Si tratta di luoghi poco ventilati dove il rischio di infezione è elevato.

Lo sapevi?A Fangcang, un centro sportivo di Wuhan trasformato in ospedale temporaneo, l'aria più contaminata (in termini di quantità di particelle virali) è stata osservata nei bagni, in stanze piccole e non ventilate.Per saperne di più

Lo sapevi?Una ventottenne è stato contagiata quando ha rimosso la sua mascherina per andare in bagno su un volo da Milano alla Corea del Sud. Questa persona era stata messa in quarantena per 3 settimane da sola a casa sua in Italia prima del volo e non aveva utilizzato i mezzi pubblici per raggiungere l'aeroporto. Ha avuto i primi sintomi 8 giorni dopo il volo. In aereo, ha usato la stessa toilette di una persona presintomatica (risultato positivo 2 giorni dopo il volo). I 18 membri dell'equipaggio di cabina e il personale medico non sono stati contaminati. Tutti indossavano mascherine.Per saperne di più

facebook twitter linkedin

Bisogna anche fare attenzione a non condividere ciotole di patatine fritte o arachidi in cui diverse mani vanno a servirsi. Il coronavirus è trasmesso da goccioline e aerosols che ci contaminano le mani  che poi portiamo alla bocca... Ognuno il suo bicchiere, ognuno la sua ciotola di noccioline!

facebook twitter linkedin

Tieni presente che se tu stesso non sei una persona vulnerabile e quindi hai pochi rischi di contrarre una forma grave di COVID-19 in caso di infezione, puoi comunque infettare i tuoi genitori e nonni che sono più vulnerabili di te a questa malattia.

Lo sapevi?Le persone sopra i 65 anni hanno il 50% di probabilità in più di essere infettate dal SARS-CoV-2 rispetto agli adulti sotto i 65 anni e i loro sintomi sono spesso più gravi.Per saperne di più

facebook twitter linkedin

Infine, non dimenticate che potete essere infettati dal SARS-CoV-2 senza avere sintomi ma trasmettendo comunque la COVID-19 ai vostri cari.

Lo sapevi? Nei primi giorni dell'epidemia, una persona a Wuhan che non ha mai sviluppato sintomi, ma che ha avuto la COVID-19 ha infettato cinque persone della sua famiglia. Per saperne di più

Lo sapevi? Si stima che quasi il 45% delle persone infettate dal coronavirus siano asintomatiche ma contagiose! Per saperne di più

facebook twitter linkedin