< Bambini

A partire da quale età i bambini devono portare a scuola un mascherina a seconda del paese?

Testo aggiornato al 2020-10-27


In questo periodo di epidemia COVID-19, l'uso della mascherina è diventato obbligatorio a scuola per molti studenti, a partire da un'età che varia dai 3 ai 12 anni a seconda del paese.

In molti paesi, i bambini sono tenuti a mettere una mascherina dalla scuola materna, elementare o secondaria.

Ecco l'età a partire dalla quale la mascherina è obbligatoria per diversi paesi:

Alcuni Paesi non hanno reso obbligatoria la mascherina per i bambini a scuola (al 10 ottobre 2020): Danimarca, Nuova Zelanda, Norvegia, Svezia. In Giappone non c'è l'obbligo di indossare mascherina nelle scuole, ma durante l'epidemia di COVID-19 i bambini in genere indossano tutti mascherine fin dalla più tenera età e si è discusso se indossare la mascherina sotto i 2 anni . A Taiwan,  la mascherina è obbligatoria nelle scuole quando le distanze non possono essere rispettate e mascherine , appositamente progettate per i bambini sotto i 4 anni, sono disponibili nei negozi.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l'UNICEF raccomandano che i bambini dai 12 anni in su indossino mascherina nelle medesime condizioni degli adulti, soprattutto quando non possono garantire una distanza di almeno un metro dagli altri e se la trasmissione è diffusa nella zona considerata. Inoltre, quando esiste un'intensa trasmissione nella zona in cui vive il bambino, o quando è probabile che i bambini interagiscano con persone ad alto rischio, l'OMS e l'UNICEF raccomandano di indossare la mascherina a partire dai6 anni di età. L'American Academy of Pediatrics e l'US CDC si spingono addirittura a raccomandare che la mascherina sia indossata a partire dai2 anni.

Perché così tante variazioni da un paese all'altro? Perché mentre è ormai noto che i bambini sviluppano forme meno gravi della malattia COVID-19 e che possono trasmettere il coronavirus SARS-CoV-2 ad altri bambini e adulti, non esiste ancora un consenso scientifico sull'importanza della contagiosità nei bambini e sul loro ruolo nella dinamica della pandemia, a seconda che siano sintomatici o meno. Occorre inoltre tenere conto di diversi parametri: la maggior parte degli studi sono stati effettuati durante la chiusura delle scuole (confinamento, vacanze), in paesi in cui il mix di alunni può essere diverso, così come la densità di alunni per classe o il tasso di utilizzazione delle mascherine. Vedi la domanda I bambini trasmettono meno coronavirus degli adulti? (in corso).

L'OMS e l'Unicef raccomandano di assicurarsi che il bambino sappia "usare una mascherina in modo corretto e sicuro", sia sorvegliato da un adulto, sia ben istruito su come indossarla e abbia la possibilità di sostituirla o lavarla. Si dovrebbe anche considerare "l'impatto potenziale di indossare la mascherina sull'apprendimento e sullo sviluppo psicosociale del bambino".

Oltre alla mascherina, altre misure sono importanti nelle scuole per limitare la diffusione del virus: lavarsi le mani, evitare il contatto ravvicinato, arieggiare, tenere la mascherina nei bagni, essere sempre nello stesso piccolo gruppo nella mensa e durante altre attività che richiedono la rimozione della mascherina.


facebook twitter linkedin

Fonti

Rapporto di ottobre 2020 che mette a confronto le misure scolastiche adottate dai diversi Paesi.

COVID-19 Literature Report Team, Washington State Department of Health. Summary of Evidence Related to Schools During the COVID-19 Pandemic. Report of October 19, 2020.

L'OMS e l'UNICEF consigliano l'età in cui i bambini devono indossare un mascherina.

Domande e risposte sulle mascherine e sui bambini nel contesto della COVID-19. OMS. Accesso il 24 ottobre 2020.

L'American Academy of Pediatrics raccomanda di indossare mascherina a partire dai 2 anni.

Cloth Face Covering. American Academy of Pediatrics. Accessed 24 October 2020.

Il CDC americano raccomanda l'uso della mascherina dai 2 anni.

Help Stop the Spread of COVID-19 in Children. Centers for Disease Control and Prevention. Accessed 24 October 2020.

Uno studio condotto su 10'524 bambini delle scuole elementari della città di Matsumoto in Giappone nel febbraio 2015 ha mostrato che il 52% dei bambini indossava una mascherina e che indossando una mascherina si riduceva la probabilità di prendere l'influenza, con un effetto protettivo leggermente più forte della mascherina sui bambini di 9-12 anni rispetto ai bambini di 6-9 anni.

Uchida, M., Kaneko, M., Hidaka, Y., Yamamoto, H., Honda, T., Takeuchi, S., ... & Kawa, S. (2017). Effectiveness of vaccination and wearing masks on seasonal influenza in Matsumoto City, Japan, in the 2014/2015 season: An observational study among all elementary schoolchildren. Preventive medicine reports, 5, 86-91.

Comunicato stampa del collettivo Stop Postillons dell'8 ottobre 2020, che chiede che le mascherine siano indossate dagli scolari a partire dai 6 anni in Francia.

Comunicato stampa del collettivo Stop Postillons dell'8 ottobre 2020.

Epidemia COVID-19 in un campo di giovani in Georgia, USA, nel giugno 2020. Un adolescente ha iniziato ad avere i sintomi della COVID-19 il sesto giorno di campo, ed è risultato positivo alla COVID-19 il giorno successivo. Dei 344 partecipanti esaminati al campo, il 76% (260) è risultato positivo. Il tasso di attacco complessivo è stato del 51% nei bambini di 6-10 anni, del 44% nei bambini di 11-17 anni e del 33% nei bambini di 18-21 anni. Più lunga è la permanenza nel campo, più alto è il tasso di attacco. Non era richiesto l'uso della mascherina ai partecipanti al campo.

Szablewski, C. M., Chang, K. T., Brown, M. M., Chu, V. T., Yousaf, A. R., Anyalechi, N., ... & McDaniel, C. J. (2020). SARS-CoV-2 transmission and infection among attendees of an overnight camp—Georgia, June 2020. Morbidity and Mortality Weekly Report, 69(31), 1023.

In Israele, una scuola media e superiore ha sperimentato le principali epidemie di COVID-19, che sono iniziate il 26-27 maggio 2020, 10 giorni dopo la loro riapertura. 153 studenti e 25 membri dello staff hanno contratto la COVID-19, ciò rappresenta il 13% degli studenti e il 17% del personale. La percentuale di casi confermati di COVID-19 è stata più alta tra i bambini di 7-9 anni (20-30%) che tra i bambini di 10-12 anni (1-6%). Tra i fattori che possono aver contribuito alla diffusione del virus vi è stato il gran numero di studenti per classe (35-38 studenti), una distanza di circa 1 metro tra le classi e soprattutto una sospensione dell'uso delle mascherine durante un'ondata di caldo (19-21 maggio). Altri 87 casi confermati di COVID-19 sono stati registrati tra gli stretti contatti degli alunni della scuola elementare. Tra questi vi erano fratelli e sorelle che frequentavano altre scuole, amici e partecipanti alle lezioni pomeridiane di sport e danza, genitori di alunni e familiari del personale scolastico.

Stein-Zamir, C., Abramson, N., Shoob, H., Libal, E., Bitan, M., Cardash, T., ... & Miskin, I. (2020). A large COVID-19 outbreak in a high school 10 days after schools’ reopening, Israel, May 2020. Eurosurveillance, 25(29), 2001352.

Per saperne di più

I bambini possono essere infettati dal coronavirus SARS-CoV-2?

Mio figlio può trasmettere il COVID-19?

Quali sono i sintomi del COVID-19 nei bambini?

Come spiego ii COVID-19 ai bambini?

Perché usare la mascherina?

COVID: é possibile utilizzare una mascherina chirurgica più volte ?

Quali sono i diversi tipi di mascherine?

Perché usare la mascherina?

Che cosa si intende per super-propagazione del COVID-19?

Quali sono i punti chiave per comprendere le dinamiche dell'epidemia di COVID?

Il ruolo dei bambini nell'epidemia COVID-19 : cosa sappiamo?