< Bambini

Mio figlio può trasmettere il COVID-19?

Testo aggiornato al 2020-05-03


Sì, i bambini possono trasmettere il coronavirus SARS-CoV-2. Sono stati documentati dei casi di trasmissione da bambino a genitore.

Sono stati osservati casi di trasmissione da bambino ad adulto. Non si sa ancora quanto questo sia comune, poiché non sono ancora stati pubblicati studi su larga scala.

La quantità di coronavirus SARS-CoV-2 rilevata nelle feci e nelle secrezioni nasofaringee dei bambini affetti da  COVID-19 è paragonabile a quella misurata negli adulti.

Sono stati pubblicati diversi casi di trasmissione da un bambino a un genitore: un neonato di 3 mesi in Cina, quattro bambini tra i 12-15 anni in Norvegia e studenti delle scuole superiori in Francia. Per il liceo di Crépy-en-Valois (Oise, Francia), dove il 38% degli studenti delle scuole superiori testati è risultato positivo, il tasso di trasmissione secondaria (al di fuori del luogo di infezione primaria) all'interno della famiglia è stato stimato all'11% per i genitori e al 10% per i fratelli.

In Svezia le scuole per i minori di 16 anni sono rimaste aperte dall'inizio dell'epidemia (confermato al 01/05/2020). Tuttavia, le scuole per i ragazzi sopra i 16 anni hanno chiuso il 18 marzo 2020 e il governo ha fortemente raccomandato di evitare che i bambini entrino in contatto con gli anziani o le persone vulnerabili. Finora non sono stati pubblicati studi sulla trasmissione tra bambini o da bambino a genitore in Svezia.

Considerati i dati attuali, è importante che i bambini evitino il contatto con le persone anziane e/o vulnerabili.


facebook twitter linkedin

Fonti

Particelle virali sono state trovate attraverso la RT-qPCR nelle feci di 8 persone (tra cui 6 bambini) su 27 persone infette sottoposte al test. Quattro settimane dopo l'inizio dell'infezione, un adulto e due bambini (di 2 e 3 anni) presentavano ancora particelle virali nelle feci, ma non ne avevano più nel naso e nella gola. Tuttavia, non si sa se il virus nelle feci abbia mantenuto la sua infettività.

Ma, X., Su, L., Zhang, Y., Zhang, X., Gai, Z., & Zhang, Z. (2020). Do children need a longer time to shed SARS-CoV-2 in stool than adults?. Journal of Microbiology, Immunology and Infection.

La quantità di virus SARS-CoV-2 rilevata nelle feci e nelle secrezioni nasofaringee in tre bambini affetti da COVID-19 è paragonabile a quella misurata negli adulti.

Xing, Y. H., Ni, W., Wu, Q., Li, W. J., Li, G. J., Wang, W. D., ... & Xing, Q. S. (2020). Prolonged viral shedding in feces of pediatric patients with coronavirus disease 2019. Journal of Microbiology, Immunology and Infection.

Le cariche virali misurate nei bambini sono paragonabili a quelle negli adulti (>3000 casi misurati e 49 bambini).

Jones, T.C., Mühlemann, B., Veith, T., Zuchowski, M., Hofmann, J., Stein, A., Edelmann, A., Max Corman, V., Drosten, C. (2020) An analysis of SARS-CoV-2 viral load by patient age.

Studio su 10 bambini che hanno preso il COVID-19 a gennaio-febbraio 2020. Un neonato di 3 mesi, che veniva accudito da altri, ha contagiato entrambi i genitori, che hanno sviluppato i sintomi 7 giorni dopo essersi occupati del bambino senza protezioni.

Cai, J., Xu, J., Lin, D., Xu, L., Qu, Z., Zhang, Y., ... & Xia, A. (2020). A Case Series of children with 2019 novel coronavirus infection: clinical and epidemiological features. Clinical Infectious Diseases.

Nel liceo di Crépy-en-Valois (Oise, Francia), il 38% degli studenti, il 43% degli insegnanti e il 59% del personale scolastico che ha eseguito il test sierologico è risultato positivo all'infezione da SARS-CoV-2. Il tasso di trasmissione secondaria intrafamiliare è stato stimato all'11% per i genitori e al 10% per fratelli e sorelle.

Fontanet, A., Tondeur, L., Madec, Y., Grant, R., Besombes, C., Jolly, N., ... & Temmam, S. (2020). Cluster of COVID-19 in northern France: A retrospective closed cohort study. medRxiv.

Il monitoraggio delle infezioni in Norvegia ha individuato 4 probabili casi di trasmissione del virus da parte dei bambini. Tutti avevano tra i 12 e i 15 anni.

Fretheim, A. (2020). The role of children in the transmission of SARS-CoV-2 (COVID-19)–. Norwegian Institute of Public Health. Rapid review.

Lo studio epidemiologico di 391 pazienti di Shenzhen e dei loro contatti indica che i bambini hanno un rischio di infezione simile a quello della popolazione generale. COVID-Nota: Altri studi dimostrano che il rischio è minore per i bambini.

Bi, Q., Wu, Y., Mei, S., Ye, C., Zou, X., Zhang, Z., ... & Gao, W. (2020). Epidemiology and Transmission of COVID-19 in Shenzhen China: Analysis of 391 cases and 1,286 of their close contacts. MedRxiv.

Dei modelli matematici indicano che le sole chiusure scolastiche non possono fermare la diffusione del coronavirus SARS-CoV-2, ma possono ridurre il picco di incidenza del 40-60% e quindi rallentare l'epidemia.

Zhang J., Litvinova M., Liang Y., et al. (2020) Changes in contact patterns shape the dynamics of the COVID-19 outbreak in China. Science, Apr 29;eabb8001.

Chiusura delle scuole solo per ragazzi sopra i 16 anni in Svezia.

Decisione dell'Autorità sanitaria pubblica svedese del 17 marzo 2020.

Studio condotto nel Nuovo Galles del Sud, Australia. In 10 scuole superiori, 8 studenti e 4 membri dello staff sono stati trovati positivi al test per il virus SARS-CoV-2; dei loro 695 contatti ravvicinati all'interno della scuola superiore, 235 avevano si erano sottoposti a un tampone nasofaringeo (tutti negativi) e 75 si erano sottoposti a un test sierologico (solo 1 caso positivo, trasmissione da tra alunni). In 5 scuole elementari, uno studente e 5 membri dello staff sono risultati positivi al test per il virus SARS-CoV-2; dei loro 168 contatti ravvicinati all'interno della scuola, 68 hanno ricevuto un tampone nasofaringeo (solo un caso positivo, trasmissione da personale a studente). Questo studio rivela quindi un basso tasso di trasmissione all'interno delle scuole, allorquando queste chiudono non appena viene rilevato il primo caso.

COVID-19 in schools. The experience in New South Wales. National Centre for Immunisation Research and Surveillance (NCIRS). 26 April 2020.

Per saperne di più

Cos'è il contatto ravvicinato?

Qual è lo scopo del distanziamento sociale?

Cosa considerare per il ritorno a scuola?