< Trasmissione

Una persona che non ha sintomi può essere contagiosa?

Testo aggiornato il 2021-05-03


Sì, l'assenza di sintomi non significa che non sono contagioso. Anche senza sintomi, posso infettare altre persone.

L'infezione con il virus SARS-CoV-2 genera una risposta altamente variabile nel tempo e da un individuo all'altro. Le persone infettate senza sintomi possono essere sia persone che svilupperanno sintomi più tardi ("presintomatiche") sia persone infettate che non svilupperanno sintomi ("asintomatiche"). Vedi la domanda Quante persone sono infettate senza mostrare sintomi?

Cariche virali elevate si trovano in individui asintomatici e sintomatici. Gli studi dimostrano che tutte queste persone possono essere contagiose. Proteggere se stessi e gli altri indossando una mascherina in un ambiente sociale è quindi fondamentale. Vedi la domanda Cosa fare se il mio test è positivo COVID-19 .

Gli studi epidemiologici hanno dimostrato che circa la metà di tutte le infezioni sono causate da persone che non sono sintomatiche. La trasmissione presintomatica e asintomatica osservata per SARS-CoV-2 accelera notevolmente la diffusione del virus.


facebook twitter linkedin

Fonti

La carica virale non differisce in modo significativo tra individui asintomatici e sintomatici:

Zou, L., Ruan, F., Huang, M., Liang, L., Huang, H., Hong, Z., ... & Guo, Q. (2020). SARS-CoV-2 viral load in upper respiratory specimens of infected patients. New England Journal of Medicine, 382(12), 1177-1179.

Cariche virali elevate sono state trovate in pazienti asintomatici.

Kimball, A. (2020). Asymptomatic and presymptomatic SARS-CoV-2 infections in residents of a long-term care skilled nursing facility—King County, Washington, March 2020. MMWR. Morbidity and mortality weekly report, 69.

All'inizio dell'epidemia, una persona di Wuhan, colpita da COVID-19, ma che non ha mai sviluppato sintom, ha infettato cinque membri della propria famiglia portandoli a visitare un paziente in un ospedale a 600 km da Wuhan, dove non si era ancora verificato alcun caso di COVID-19.

Bai, Y., Yao, L., Wei, T., Tian, F., Jin, D. Y., Chen, L., & Wang, M. (2020). Presumed asymptomatic carrier transmission of COVID-19. Jama.

In un ristorante, una persona positiva al SARS-CoV-2, ma presintomatica, ha contaminato almeno altre due persone, che stavano mangiando a tavoli vicini, a più di 2 metri di distanza.

Lu, J., Gu, J., Li, K., Xu, C., Su, W., Lai, Z., ... & Yang, Z. (2020). COVID-19 Outbreak Associated with Air Conditioning in Restaurant, Guangzhou, China, 2020. Emerging Infectious Diseases, 26(7).

Una persona asintomatica ha contagiato due persone a seguito di un incontro di lavoro durato più di un giorno. Una delle persone contaminate ha poi a sua volta contaminato altri due colleghi dopo 2 (e poi 4) brevi contatti sul posto di lavoro quando non era ancora sintomatica.

Rothe, C., Schunk, M., Sothmann, P., Bretzel, G., Froeschl, G., Wallrauch, C., ... & Seilmaier, M. (2020). Transmission of 2019-nCoV infection from an asymptomatic contact in Germany. New England Journal of Medicine, 382(10), 970-971.

Nel gennaio 2020, due persone pre-sintomatiche a Wuhan hanno contagiato due membri della loro famiglia, mentre erano loro ospiti a Shanghai.

Yu, P., Zhu, J., Zhang, Z., & Han, Y. (2020). A familial cluster of infection associated with the 2019 novel coronavirus indicating possible person-to-person transmission during the incubation period. The Journal of infectious diseases.

Evidenza della trasmissione da parte di persone infette prima dell'insorgenza dei sintomi a Singapore

Wei, W. E., Li, Z., Chiew, C. J., Yong, S. E., Toh, M. P., & Lee, V. J. (2020). Presymptomatic Transmission of SARS-CoV-2—Singapore, January 23–March 16, 2020. Morbidity and Mortality Weekly Report, 69(14), 411.

La modellizzazione delle dinamiche di infezione in Cina è coerente con il fatto che individui asintomatici siano coinvolti nella trasmissione del virus.

Li, R., Pei, S., Chen, B., Song, Y., Zhang, T., Yang, W., & Shaman, J. (2020). Substantial undocumented infection facilitates the rapid dissemination of novel coronavirus (SARS-CoV2). Science 16 : eabb3221.

Tempo stimato prima dell'insorgenza dei sintomi (5,20 e 3,95 giorni) e percentuale della trasmissione da parte di individui pre-sintomatici a Singapore e Tianjin (Cina): 48% (95%CI 32-67%) e 62% (95%CI 50-76%)

Ganyani, T., Kremer, C., Chen, D., Torneri, A., Faes, C., Wallinga, J., & Hens, N. (2020). Estimating the generation interval for COVID-19 based on symptom onset data. medRxiv.

Misurando l'emissione virale in 94 pazienti in cui il profilo di infettività del COVID-19 era stato confermato in laboratorio e analizzando 77 coppie di trasmissione contagiante-contagiato, è stato stimato che il 44% (intervallo di confidenza del 95%, 30-57%) delle infezioni si è verificato durante la fase presintomatica.

He, X., Lau, E. H., Wu, P., Deng, X., Wang, J., Hao, X., ... & Mo, X. (2020). Temporal dynamics in viral shedding and transmissibility of COVID-19. Nature medicine, 26(5), 672-675.

In questo studio di modellizzazione, si ritiene che i casi di trasmissione del SARS-CoV-2 originino nel 46% dei casi da persone presintomatiche (prima di presentare sintomi), nel 38% dei casi da persone sintomatiche, nel 10% dei casi da persone asintomatiche (che non presentano mai sintomi) e nel 6% dei casi da trasmissione indiretta attraverso l'ambiente. Le stime per le ultime due vie di trasmissione sono speculative.

Ferretti, L., Wymant, C., Kendall, M., Zhao, L., Nurtay, A., Abeler-Dörner, L., ... & Fraser, C. (2020). Quantifying SARS-CoV-2 transmission suggests epidemic control with digital contact tracing. Science, 368(6491).

Studio che dimostra che negli individui che stanno per avere sintomi, 3/4 delle contaminazioni avvengono in un periodo che inizia 2-3 giorni prima dell'inizio dei sintomi e 2-3 giorni dopo. Il 41% delle contaminazioni avviene durante il periodo pre-sintomatico, il 35% delle contaminazioni tra il giorno dei sintomi e il giorno successivo.

Ferretti, L., Ledda, A., Wymant, C., Zhao, L., Ledda, V., Abeler-Dörner, L., ... & Fraser, C. (2020). Il tempo di COVID-19 trasmissione.

Studio che dimostra che il rischio di trasmissione del coronavirus attraverso contatti ravvicinati è simile tra individui sintomatici e asintomatici.

Yin, G., & Jin, H. (2020). Confronto della trasmissibilità del coronavirus tra pazienti sintomatici e asintomatici: rianalisi del Ningbo COVID-19 dati. JMIR salute pubblica e sorveglianza, 6(2), e19464.

La carica virale delle persone asintomatiche con COVID-19 non è diverso dalla carica virale degli individui sintomatici.

Atripaldi, L., Sale, S., Capone, M., Montesarchio, V., Parrella, R., Botti, G., ... & Madonna, G. (2021). I portatori asintomatici possono diffondere l'infezione SARS-CoV-2 ? L'esperienza della seconda ondata italiana. Journal of Translational Medicine, 19(1), 1-4.

Per saperne di più

Quante persone infette non presentano sintomi?

Quante persone intorno a me con COVID sono contagiose?

Come rilevare la presenza di persone contagiose all'ingresso di un bar o di un aereo?

Possiamo prendere il COVID-19 due volte?

Cos'è il contatto ravvicinato?

Perché usare la mascherina?

La gravità della malattia COVID-19 dipende dalla dose di virus ricevuta?