< Trasmissione

Si può prendere il coronavirus SARS-CoV-2 a pranzo?

Testo aggiornato al 20-05-2020


Gli alimenti cotti, la frutta e la verdura sbucciate e sciacquate non sono contagiose.

Non ci sono abbastanza dati al momento per stabilire se la trasmissione del coronavirus SARS-CoV-2 può avvenire attraverso il cibo.

Poiché il virus viene rilevato sul cartone per 24 ore, è consigliabile, dopo l'acquisto, mettere da parte gli alimenti non deperibili per almeno un giorno prima di utilizzarli.

Misure precauzionali. Se il cibo viene cotto ad alte temperature o bollito, il virus viene inattivato e non vi è alcun rischio. Per quanto riguarda le verdure fresche da conservare in frigorifero, poiché il virus è molto resistente alle basse temperature, è prudente lavarle con acqua e sapone, sciacquarle abbondantemente e asciugarle prima di metterle in frigo. Evitate assolutamente la candeggina e i detergenti tossici poiché estremamente pericolosi se ingeriti!

Lavare accuratamente le mani e tutte le superfici e gli utensili utilizzati per la cottura. Se una persona ha il COVID-19 o ha dei sintomi sospetti, è meglio che non cucini. Se cucinate o maneggiate cibo per persone che non vivono con voi (per esempio, al lavoro), indossate una maschera e guanti puliti - usateli solo quando toccate il cibo!

Trasmissione a tavola. Studi epidemiologici hanno dimostrato che le persone sono state contagiate dopo un pasto familiare o anche solo mangiando fuori a pochi metri da un tavolo con una persona contagiosa che non tossiva.


facebook twitter linkedin

Fonti

Il rapporto dell'OMS sull'epidemia in Cina riporta incertezze sulla trasmissione attraverso il cibo.

Rapporto dell'OMS

Discussione sulla via di trasmissione oro-fecale del virus SARS-CoV-2.

Yeo, C., Kaushal, S., & Yeo, D. (2020). Enteric involvement of coronaviruses: is faecal–oral transmission of SARS-CoV-2 possible?. The Lancet Gastroenterology & Hepatology, 5(4), 335-337.

Un tipo di coronavirus bovino rimane attivo fino a 14 giorni su della lattuga conservata a 4°C.

Mullis L, Saif LJ, Zhang Y, Zhang X, Azevedo MS. Stability of bovine coronavirus on lettuce surfaces under household refrigeration conditions. Food Microbiology. 2012 May;30(1):180-186.

Il virus SARS-CoV-2 è inattivato in 5 minuti a 70°C, ma resiste a lungo a 4°C.

Chin, A., Chu, J., Perera, M., Hui, K., Yen, H. L., Chan, M., ... & Poon, L. (2020). Stability of SARS-CoV-2 in different environmental conditions. medRxiv.

In un ristorante, una persona pre-sintomatica COVID-19 ha contaminato almeno altre due persone a più di 2 metri di distanza, che stavano mangiando a due tavoli adiacenti. Si noti che lo spazio del ristorante era uno spazio al chiuso e la ventilazione deve aver contribuito alla diffusione delle particelle virali.

Lu, J., Gu, J., Li, K., Xu, C., Su, W., Lai, Z., ... & Yang, Z. (2020). COVID-19 Outbreak Associated with Air Conditioning in Restaurant, Guangzhou, China, 2020. Emerging Infectious Diseases, 26(7).

Molti contagi nel periodo gennaio-febbraio 2020 in Corea del Sud sono avvenuti durante un pasto in famiglia o al ristorante/bar.

Kong, I., Park, Y., Woo, Y., Lee, J., Cha, J., Choi, J., ... & Kim, T. (2020). Early epidemiological and clinical characteristics of 28 cases of coronavirus disease in South Korea. Osong Public Health Res Perspect, 11(1), 8-14.

Più persone della stessa famiglia sono state contaminate a seguito di due cene di famiglia.

Ye, F., Xu, S., Rong, Z., Xu, R., Liu, X., Deng, P., ... & Xu, X. (2020). Delivery of infection from asymptomatic carriers of COVID-19 in a familial cluster. International Journal of Infectious Diseases.

Molti casi di contaminazione durante i pasti familiari in Cina. Si noti che lo spazio di un ristorante, sito di contaminazione, era uno spazio al chiuso e la ventilazione deve aver contribuito alla diffusione delle particelle virali.

Liu, Y., Eggo, R. M., & Kucharski, A. J. (2020). Secondary attack rate and superspreading events for SARS-CoV-2. The Lancet, 395(10227), e47.

Per saperne di più

Per quanto tempo il coronavirus rimane infettivo?

Il coronavirus SARS-CoV-2 resiste al freddo e al caldo?

Come possiamo migliorare l'igiene dell'ambiente intorno a noi?